Le Marche dei Vini Stampa

 

Colline dolci colline. Colori, odori e sapori d’un tempo. Una natura dal carattere aperto e generoso. Un paesaggio, incastonato tra mare e montagne, che fa della varietà la sua più originale caratteristica.

Così sono le Marche. Una terra di forti tradizioni che sanno rinnovarsi ogni volta. Nel vino marchigiano si rispecchia la personalità dinamica e appassionata della sua gente. Il rispetto della genuinità è il motivo dominante di ogni produzione. Nella semplicità si ritrova il complesso amore per tutto ciò che è autentico.

Le caratteristiche colline costituiscono l’ambiente ideale per alcuni vitigni. I terreni ben esposti al sole e la cura meticolosa di chi se ne occupa regalano alla nostra regione vini intensi e profumati, apprezzati ovunque.

5 Docg e 8 Doc fanno delle Marche una regione ricca di vini di qualità. Tra i bianchi spicca il Verdicchio dei colli di Jesi Classico e Superiore, dal sapore armonico e gradevolmente amarognolo. Anche il Verdicchio di Matelica, il Falerio dei Colli Ascolani e il Bianchello del Metauro sono ormai una certezza. Tra i rossi, il fruttato e corposo Rosso Conero costituisce, insieme al Rosso Piceno e alla Lacrima di Morro d’Alba, un ottimo abbinamento per i cibi più succulenti. E infine la Vernaccia, ottenuta dal vitigno autoctono Vernaccia nera di Serrapetrona, con la sua straordinaria fragranza e il color rubino, delizia da sempre i palati più esigenti.

 
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Per ulteriori informazioni ti invitiamo a consultare la nostra privacy policy.OK